Affluentiaffluenti_copertina

Questo lavoro antologico nasce dalla necessità di dare voce alla Firenze poetica di oggi, specchio di una realtà sociale e culturale sempre più cosmopolita.

Caratteristica peculiare di questa raccolta è infatti la forte presenza (non esclusiva), di poeti e poetesse legati/e alla città di Firenze (e dintorni) per motivi di studio/lavoro, migrazione ed esistenza, ma nati/e in contesti diversi da quello del capoluogo toscano.
Le cui vicende e le cui poetiche si incontrano – e spesso si mischiano – da un lato con la storia di Firenze stessa. Dall’altro con le più interessanti voci del vivaio locale attuale, anch’esse presenti in questa selezione.

Nella convinzione che un contesto come quello fiorentino, abbia oggi bisogno di aprirsi tanto a poetiche locali non riconducibili al mainstream, più o meno controculturale. Quanto ai fondamentali apporti che gli possono arrivare, dal potenziale umano “di acquisizione”.

 

 

 

GLI AUTORI E LE AUTRICI PRESENTI:
 
– Hasan Atiya Al Nassar
– Baret Magarian
– Giovanni Abbate
– Manuela Maria Pană
– Graziella Linardi
– Marco Incardona
– Jonathan Rizzo
– Lorenzo Arcaleni
– Blake Nikolson
– Silvia Frison
– Chiara Ciri
– Luca Buonaguidi
– Massimo De Micco
– Edoardo Olmi